Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Forst Cup: Vince il Merano

12.05.2013 - Si è conclusa con due finali ed una grande festa la prima Forst Cup, il mini campionato a 4 squadre.
La vittoria è andata con merito ai meranesi di Juergen Prantner che dopo aver stentato in campionato, in questo ultimo mese hanno saputo battere per ben 3 volte in altrettanti match i cugini del Bressanone.
La serata si era comunque aperta con la finale per il terzo posto fra Appiano e Mezzocorona. Ed erano stati proprio i rotaliani di mister Rizzi ad aggiudicarsela con un netto 32 a 19. I ragazzi di Vlado Brzic hanno lasciato ben presto l'iniziativa agli avversari che già a metà gara conducevano per 15 a 9. A loro va comunque la soddisfazione di essere stata l'unica squadra ad aver strappato punto ai diavoli neri meranesi.
Davanti ad un pubblico numerosissimo è andata in scena la finale per il primo posto. Partita bella, vibrante e veloce con eccellenti giocate da entrambe le parti.
Il Merano si porta subito a condurre 1 a 0 e quindi 2 a 1, ma sono i padroni di casa che trascinati da un incontenibile Giuliani nell'insolito ruolo di terzino, volano sino al 6 a 3.
I diavoli neri non ci stanno e si riprendono prontamente impattano sul 9 a 9al 20' e quindi mettono la freccia con un grandissimo Starcevic.
Hannes Christanell (nella foto), si dimostra il portiere più in palla ed incomincia il suo show personale, i suoi non sbagliano in attacco ed il primo tempo si chiude con il Merano avanti per 14 a 11.
La ripresa è bellissima, Trillini cerca in tutte le maniere di caricare i suoi ragazzi, le prova davvero tutte; opera diversi cambi, ma il Merano non molla di un centimetro, anzi sono ancora i diavoli neri che allungano sino al +5. Miljan Gagovic, sembra un altro giocatore rispetto a quello opaco e spento osservato in campionato.
Nei momenti di difficoltà si carica sulle spalle la squadra e segna gol pesantissimi. Il Bressanone si avvicina sino al +2, ma il Merano chiude ogni varco e va a vincere con merito per 26 a 23 e soddisfazione il suo primo trofeo stagionale.
MEZZOCORONA - APPIANO 32-19
MERANO - BRESSANONE 26-23
 Ritorna sulla lista 

Partner e Sponsor
 
 
 
 
 

       
1 2 3 4 5
  • Prossima giornata
  • Classifica
sabato, 16.09.2017 - 20:00 ore
Molteno : Alperia Meran -:-
  • A1
  • U20
  • U18
  • U16
  • U14
  • U12

© 2017 Handball Meran Alperia - Part. IVA IT 02925230217 - Credits - Cookie produced by Zeppelin Group – Internet Marketing